Kamis, 23 September 2021

Recipe: Appetizing Pizzelle di ciurilli della mia nonna

Pizzelle di ciurilli della mia nonna. Le pizzelle di ciurilli (frittelline di pasta cresciuta con fiori di zucca, per i non addetti ai lavori) sono uno di quei cibi che ho sempre adorato. Mia nonna le faceva sempre nei pomeriggi estivi e come tutte le cose che preparava non arrivava a finire di friggere che il piatto si svuotava; di questo "piatto" azzarderei tipico campano, ne esistono due versioni diverse, a seconda della zona; in alcuni. Dai un'occhiata anche a queste Pizzelle di ciurilli della mia nonna!

Pizzelle di ciurilli della mia nonna Non neole, nemmeno ferratelle, a volte cancellate! Ed il racconto delle mie pizzelle inizia dal pollaio e non dalla cucina! A Napoli, i "ciurilli" o "sciurilli" sono appunto i fiori di zucca, e le pizzelle sono delle palline di pasta lievitata (o, per dirla alla loro maniera, "pasta. You can have Pizzelle di ciurilli della mia nonna using 9 ingredients and 4 steps. Here is how you cook it.

Ingredients of Pizzelle di ciurilli della mia nonna

  1. It's 500 of grammi farina.
  2. You need 100 of grammi di acqua tiepida.
  3. It's 1 cucchiaio of olio di oliva.
  4. Prepare 5 of grammi di sale.
  5. It's 1 of uovo intero.
  6. You need 8 of grammi di lievito di birra fresco.
  7. You need of circa venti fiori di zucca puliti e privati del pistillo.
  8. It's of pepe.
  9. You need of olio di arachidi per la frittura.

Mettete dei ciurilli nei vostri cannoni. Al termine dell'estenuante attesa, ecco il nostro impasto di "Ciurilli" ben cresciuto e lievitato. Non ci resta che riscaldare abbondante olio per friggere e PS Mangiate Tutto! Saluti da Laura , Francesco e Nonna Luisa!

Pizzelle di ciurilli della mia nonna instructions

  1. In una terrina ampia verso la farina, sciolgo il lievito nell'acqua tiepida. Lavo, asciugo e pulisco i fiori di zucca, mettendoli a insaporire in un piatto con poco sale e pepe..
  2. Comincio a impastare rapidamente con una forchetta, aggiungo l'uovo, l'olio e il pepe, poi a filo l'acqua col lievito e infine il sale. Aggiungo all'impasto i ciurilli a listarelle e mescolo con le mani..
  3. Copro e metto a lievitare per circa due ore. Preparo una padella ampia con olio profondo. Bagno un cucchiaio e prelevo piccole quantità di impasto che tuffo nell'olio giunto a temperatura. Le scolo con il mestolo forato e asciugo su carta da cucina. Servo caldissime..
  4. Esistono, ovviamente, miriadi di versioni di questa semplice ricetta: c'è chi ci aggiunge il pecorino, chi le alici, chi omette l'uovo. C'è chi le profuma col basilico spezzato a mano. C'è chi non pulisce i fiori di zucca asserendo che il pistillo non sia poi tanto amaro. Io sono per la convivenza pacifica dei gusti personali e li rispetto tutti!.

Ricette Miscellaneo Pizzelle Le pizzelle di mia nonna - Alessandro Borghese. Così ecco le mie pizzelle di"" ciurilli…"" E grazie a Don Antonio!!! Create un bell'impasto morbido,a cui aggiungerete i fiori poco prima di. Stasera Pizzelle di Ciurilli: la vera tradizione napoletana. Le frittelle di fiori di zucca, o Pizzelle di Ciurilli come sono più conosciute nella tradizione napoletana, sono delle zeppoline di pasta lievitata arricchite dai fiori di zucca (o di zucchine), che vengono servite normalmente come antipasto.